Ricerca Pubblicazioni

Clinical point
Content Symposium Series
Advances in health management
Expert Series
Real Life Experiences in Onco-Hematology
Quick Review

Trattamento chemioterapico nel carcinoma mammario avanzato: attuali raccomandazioni e recenti evidenze

Testata Clinical Point Referenza Clinical Point Anno 11, N.1, 2024 N° fascicolo Anno 11, N.1, 2024 DOI 10.57575/CLPOINT.2024.1

Utilizzo di Rydapt nella pratica clinica

Testata Clinical Point Referenza Clinical Point Anno 10, N.10, 2023 N° fascicolo Anno 10, N.10, 2023 DOI 10.57575/CLPOINT.2023.10

SICUREZZA ED EFFICACIA DELLA FENFLURAMINA PRIMA DEI 2 ANNI DI ETÀ NELLA SINDROME DI DRAVET

Testata Quick Review Referenza Quick Review Anno 14, n.1, 2024 N° fascicolo Anno 14, n.1, 2024 DOI 10.57575/QRin.2024.1

Ormone della crescita (GH) e metabolismo osseo nel bambino

Testata Expert Series Referenza Expert Series Anno 13 N. 3 2023 N° fascicolo Anno 13, n. 5 2023 DOI 10.57575/expser.2023.5

OBIETTIVO REMISSIONE: upadacitinib nel raggiungimento del target terapeutico nel paziente con Artrite Reumatoide

Testata in Reumathology Referenza Expert Series Anno 13 N. 9 2023 N° fascicolo Anno 13 N. 9 2023 DOI DOI:10.57575/expser.2023.9

OBIETTIVO REMISSIONE: upadacitinib nel raggiungimento del target terapeutico nel paziente con Artrite Reumatoide

;(function() { var divToRemove = document.getElementById('content-before-consent'); if (divToRemove && divToRemove.parentNode) { divToRemove.parentNode.removeChild(divToRemove); } })();


Oggigiorno i reumatologi hanno molte opzioni a loro disposizione per il trattamento dell’AR e gli inibitori di JAK rappresentano una classe di composti con dimostrata efficacia e la cui somministrazione orale ne aumenta enormemente la compliance. In questa raccolta vengono riportati casi clinici in due settings particolari in cui il trattamento con upadacitinib si è dimostrato particolarmente efficace: in monoterapia in pazienti non pretrattati con bDMARD e nei quali la malattia era in rapida evoluzione, e in pazienti “difficult to treat” dove precedenti terapie avevano fallito e dove upadacitinib rappresenta una valida alternativa terapeutica.

Possibilità di remissione per il carcinoma squamocellulare del polmone dopo chemio-immunoterapia con schema 9LA: evidenze dalla letteratura e caso clinico

Testata in Oncology Referenza Anno 13, N. 10, 2023 N° fascicolo 10 DOI 10.57575/expser.2023.10

Possibilità di remissione per il carcinoma squamocellulare del polmone dopo chemio-immunoterapia con schema 9LA: evidenze dalla letteratura e caso clinico

Gli studi clinici che hanno permesso la registrazione dei regimi immunoterapici in combinazione con la chemioterapia hanno incluso pazienti con caratteristiche istologiche (squamoso e non-squamoso) e livelli di espressione di PD-1 e PD-L1 differenti, favorendo così la disponibilità in pratica clinica di un’ampia gamma di opzioni terapeutiche [2]. Di seguito si propone un caso clinico che descrive l’efficacia del trattamento immunoterapico con anti-CTLA4 e anti-PD-1 in combinazione con la chemioterapia in un paziente con NSCLC.
Per richiedere il full test scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Zoltron: Efficace nel trattamento del carcinoma mammario ormono-sensibile iniziale o avanzato in donne in postmenopausa. Raoloz: Azione significativa nella malattia metastatica, nonché nel trattamento adiuvante e nella chemioprevenzione del tumore al seno

Testata Clinical Point Referenza Clinical Point Anno 10, N.7, 2023 N° fascicolo Anno 10, N.7, 2023 DOI 10.57575/CLPOINT.2023.08

The impact of time lost to achieving meaningful seizure control

Testata Content Symposium Series Referenza Anno 13 N. 2 - 2023 N° fascicolo Anno 13 N. 2 - 2023 DOI 10.57575/CONSYMSER.2023.02

IMMUNOTERAPIA NEI TUMORI SOLIDI: ESPERIENZE CLINICHE- Volume 3

Testata Clinical Point Referenza Anno 10, N. 11, 2023 N° fascicolo 11 DOI 10.57575/CLPOINT.2023.11

IMMUNOTERAPIA NEI TUMORI SOLIDI: ESPERIENZE CLINICHE- Volume 3

Si presenta una raccolta di casi clinici che descrivono l’esperienza real world della somministrazione della combinazione immunoterapica nivolumab + ipilimumab in pazienti con comorbidità o in presenza di pseudoprogressione. La combinazione di nivolumab + ipilimumab si è dimostrata efficace e praticabile in presenza di comorbidità, come descritto nei casi clinici proposti, e nel trattamento di tumori rari, come suggerito dalle esperienze dei casi clinici pubblicati in letteratura. La raccolta di ulteriori evidenze real-world e la ricerca di nuovi marcatori predittivi permetterà una migliore selezione dei pazienti, utile per massimizzare i benefici clinici ottenibili.
Per accedere all'articolo completo, contattare Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

PREVENZIONE SECONDARIA DELL’ENCEFALOPATIA EPATICA: RIFAXIMINA RACCOMANDATA DALLE ULTIME LINEE GUIDA DELL’EUROPEAN ASSOCIATION FOR THE STUDY OF LIVER

Testata Quick Review Referenza Quick Review Anno 13, n.5, 2023 N° fascicolo Anno 13, n.5, 2023 DOI 10.57575/QRin.2023.5

Commento a “Ultrasonography Tight Control and Monitoring in Crohn’s Disease During Different Biological Therapies: A Multicenter Study”

Testata in Gastroenterology Referenza Anno 13, n. 8, 2023 N° fascicolo 8 DOI 10.57575/expser.2023.8

Breaking News

Testata in Gastroenterology Referenza Expert Series in Gastroenterology Anno 13, n. 6, 2 N° fascicolo Anno 13, n. 6, 2023 DOI 10.57575/expser.2023.6

Notizie ed eventi 2023

Testata in Gastroenterology Referenza Expert Series in Gastroenterology Anno 13, n. 3, 2 N° fascicolo Anno 13, n. 3, 2023 DOI 10.57575/expser.2023.3

LA SELEZIONE DEL pH È FONDAMENTALE AL FINE DI MIGLIORARE SIA LA DISSOLUZIONE SIA LA PERMEAZIONE DI UN FARMACO

Testata Clinical Point Referenza Clinical Point Anno 10, N.9, 2023 N° fascicolo Anno 10, N.9, 2023 DOI 10.57575/CLPOINT.2023.07

Inibitori dell’aromatasi ed effetti sulla salute dell’osso: sicurezza ed efficacia di exemestane

Testata Clinical Point Referenza Clinical Point Anno 10, N.5, 2023 N° fascicolo Anno 10, N.5, 2023 DOI 10.57575/CLPOINT.2023.05

LA GESTIONE DELLA CINV NEI PAZIENTI CON CARCINOMA MAMMARIO METASTATICO IN TRATTAMENTO CON FARMACI ANTICORPOCONIUGATI

Testata Content Symposium Series Referenza Content Symposium Series Anno 13 n. 1 del 2023 N° fascicolo Anno 13 n. 1 del 2023 DOI 10.57575/CONSYMSER.2023.01

Quali vantaggi attendersi nella gestione del paziente con mCRC in seguito a trattamento con trifluridina/tipiracil: l’esperienza clinica italiana a confronto

Testata Real Life Experiences in Onco-Hematology Referenza Anno 6, n.3, 2023 N° fascicolo Anno 6, n.3, 2023 DOI 10.57575/RLEOH.2023.03

Trifluridina/tipiracil nel carcinoma gastrico e della giunzione gastro-esofagea metastatico: testimonianze dall’esperienza clinica italiana

Testata Real Life Experiences in Onco-Hematology Referenza Anno 6, N. 2 N° fascicolo 2 DOI 10.57575/RLEOH.2023.02

Trifluridina/tipiracil nel carcinoma gastrico e della giunzione gastro-esofagea metastatico: testimonianze dall’esperienza clinica italiana

In questa raccolta di casi clinici verranno descritte le storie cliniche di quattro pazienti con carcinoma gastrico in fase avanzata, con caratteristiche ed evoluzioni diverse, con il comune denominatore della strategia terapeutica basata sull’approccio multidisciplinare. In questi casi clinici così brillantemente descritti dai Colleghi emerge in maniera evidente come il continuum of care per i pazienti affetti da carcinoma gastrico sia non solo auspicabile, ma un obbiettivo raggiungile quando la strategia è costantemente ripensata e rimodulata sulla base delle caratteristiche del paziente. Vedrete anche come l’introduzione della terapia con trifluridina/tipiracil abbia sempre avuto un impatto favorevole non solo sull’evoluzione della malattia ma anche sulla qualità della vita dei pazienti stessi, rappresentando sempre una valida alternativa terapeutica. Sono sicuro che molti di voi leggendo questi casi si riconosceranno nelle scelte fatte e magari si rivedranno a porsi le stesse domande che quotidianamente ci poniamo nei nostri ambulatori coi nostri pazienti. Le domande potrebbero sembrarci sempre le stesse, ma per fortuna adesso sappiamo che le risposte non sono solo nei dati di letteratura, ma anche dalla condivisione con tutti gli specialisti coinvolti. Forse così dare risposte ai nostri pazienti è un po’ meno difficile e un po’ più rassicurante.
Se interessati a ricevere il testo completo della pubblicazione scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Outcome delle pazienti con sarcoma uterino trattate con pazopanib: analisi retrospettiva basata su due studi clinici (62043 e 62072) della European Organisation for Research and Treatment of Cancer (EORTC) Soft Tissue and Bone Sarcoma Group (STBSG)

Testata Clinical Point Referenza Clinical Point Anno 10, N.2, 2023 N° fascicolo Anno 10, N.2, 2023 DOI 10.57575/CLPOINT.2023.02

Utilizzo con finalità adiuvanti del letrozolo nel tumore mammario ormono-sensibile: caso clinico

Testata Clinical Point Referenza Clinical Point Anno 10 n. 4 del 2023 N° fascicolo Anno 10 n. 4 del 2023 DOI 10.57575/CLPOINT.2023.04